Article marketing > Abbigliamento

Vacanze al mare: le calzature ideali da portare in valigia

Argomenti trattati:
calzature vacanze al mare

Quando arriva l’estate e si avvicina il momento di preparare la valigia per partire per le tanto sospirate vacanze, sorgono sempre mille dubbi per quanto riguarda le calzature da portare con sé. Si teme sempre di portarne troppe (ed effettivamente spesso accade), o di portare quelle sbagliate, magari eccessivamente scomode o non adatte alla location nella quale ci si recherà.

In particolare, sono le vacanze al mare quelle in cui ci si crea più problemi: solitamente infatti ci si chiede quanti e quali paia di scarpe sia meglio portare per la spiaggia, le serate in città, le passeggiate lungomare o nei dintorni, qualche pedalata in bicicletta e naturalmente le giornate in piscina o in barca.

Ecco allora che diventa indispensabile ottimizzare gli spazi portando con sé calzature “furbe”, ovvero in grado di assolvere a più funzioni, in modo da essere utilizzate in diversi contesti, risparmiando notevole spazio all’interno della valigia.

Vediamo dunque su quali modelli di scarpe puntare per evitare di portare con sé in valigia calzature che si finiranno per non utilizzare.

Calzature mareCalzature per le vacanze al mare: quali mettere in valigia

Per capire quali calzature è meglio mettere in valigia, bisogna fare un attimo mente locale su quella che sarà la location in cui si andrà a soggiornare e, soprattutto, farsi un’idea di quali attività si andranno a svolgere. Si sta per partire per una località di mare rinomata e ricca di locali di tendenza? Oppure si tratta di un paesino un po’ sperduto in cui fare soprattutto escursioni tra le calette? E ancora, andrete in un villaggio con piscina o avete intenzione di fare qualche gita in barca?

Iniziando dalla valutazione delle varie situazioni che potrebbero presentarsi permetteràdi razionalizzare le calzature da portare, in modo da evitare errori.

In linea di massima è sempre bene ricordare che per la spiaggia occorreranno calzature comode, magari delleinfradito o delle ciabattine adatte a camminare sulla sabbia e a percorrere, verosimilmente, il tragitto che vi separerà dall’alloggio al mare. Se la spiaggia è di sassi o prevede zone ricche di scogli, meglio mettere in valigia anche un paio di sandali in gomma adatti a camminare sulle superfici scivolose che potrebbero diventare pericolose.

Se tra i vostri progetti c’è di trascorrere qualche giornata in barca, allora dovete dotarvi di scarpe apposite, sia nel materiale che nello stile: tra i modelli di punta dell’estate 2018 ci sono ad esempio le calzature firmate Marina Yatchingtra cui comodi sabot con platform in colori chiari, perfetti per le mise da barca casual chic, ma anche per trascorrere le giornate a bordo piscina, abbinate a costumi interi dall’allure fifties, di grande tendenza questa estate.

Naturalmente anche le espadrillas con suola in corda sono adatte per la barca, l’importante è che si tratti di calzature che non rovinino il delicato pavimento dell’imbarcazione.

Se la località di mare in cui vi recherete è ricca di boschi e zone in cui fare escursioni o gite in bicicletta, sicuramente vi occorreranno calzature sportive comode, magari delle sneakers leggere, delle scarpe da running o addirittura delle scarpe specifiche da trekking o da arrampicata.

Un paio di sneakers in realtà è sempre meglio metterle in valigia (o indossarle per il viaggio in modo da liberare spazio in valigia) perché utili in diversi contesti: la passeggiata in centro, la corsa mattutina in riva al mare, la gita improvvisata.

Indispensabili poi anche un paio di sandali bassi e comodi, da alternare alle sneakers per passeggiare in totale comodità ma con un occhio allo stile e, infine, dei sandali con tacco più eleganti, per la sera e le cene in riva al mare.